birra a Cracovia - beer krakow

Il Viaggio – birra a Cracovia

Viaggio in Polonia – la birra a Cracovia

Da tanto tempo amo la birra,
da tanto tempo amo fare piccoli viaggi per staccare un po’ dal lavoro di ufficio, svuotare la testa e riempire lo stomaco,
da tanto tempo però non ho mai unito le due cose in modo serio.
Ho deciso di toccare con mano – e con il palato – la birra artigianale dei paesi che visito, andando in cerca di brewpub e birrifici artigianali. Vediamo dunque com’è la birra a Cracovia.

Non è la prima volta che visito questa città, ma sicuramente è la prima in cui ho tenuto l’occhio ben aperto sulla birra a Cracovia.

Birra a Cracovia - Komes Baltic Porter
Birra a Cracovia – Komes Baltic Porter

Dal primo viaggio avevo solo un limpido ricordo: la Baltic Porter della Komes. Per rinfrescare un po’ la lingua l’ho ovviamente ribevuta confermando le ottime impressioni che ebbi la volta precedente. Se siete quindi sulla piazza principale nel centro di Cracovia, fate un salto da Dobra Kasza Nasza. L’entrata del ristorante è un po’ imboscata dentro un porticato, ma non ne rimarrete delusi: ottimo cibo, camerieri cordiali, ambiente intimo e prezzi moderati (al contrario di quello che si potrebbe pensare a prima vista).

Rispetto al primo viaggio in Polonia ho potuto constatare che il movimento brassicolo artigianale si sta svegliando e sta esplodendo proprio come è successo qualche anno fa in Italia, infatti fino a circa 3 anni fa era abbastanza difficile trovare pub che offrissero birre artigianali oltre alle classiche proposte industriali quali Tyskie, Zywiec, Lech e Okocim. Da un paio di anni a questa parte sono nate molte Tap House e microbirrifici che collaborano con i vari pub fornendo loro molte varietà di birra.

Ursa Maior Pub, situato in Plac Wolnica (nel Kazimierz – quartiere ebraico di Cracovia). Si tratta di un Concept Store & Pub: oltre ad avere sotto le spine la birra prodotta dal birrificio Ursa Maior (situato quasi al confine con l’Ucraina), hanno anche piccoli prodotti di artigianato fatti da loro e piccoli gadget.
In questo pub ho provato una Session IPA davvero interessante. Tra gli stili proposti mi ricordo l’Imperial stout, Belgian Ale, APA, IPA e altri che non ricordo. Insomma l’offerta è abbastanza ampia e se siete indecisi potete scegliere il tris di degustazione: tre bicchieri piccoli (15/20cl circa) con tre birre diverse a vostra scelta ma ve lo sconsiglio in quanto 1) la cameriera/barista vi prenderà per il culo perché state ordinando delle birre molto piccole in sostanza; 2) nel bicchiere piccolo non vi potranno mettere tanta schiuma e nel tempo che impiegherete per finire la prima birra, le altre due saranno lì da qualche minuto… Naaah! Meglio prendere 3 birre medie separatamente!

Birra a Cracovia - Multi Qlti Tap Bar
Birra a Cracovia – Multi Qlti Tap Bar

Multi Qlti Tap Bar, al primo piano di ul. Szewska 21. Si ha l’impressione di andare a casa di qualcuno, poi varcate la soglia e vi trovate in una tap house con una grande varietà di birre (circa 20!) Molto bene Multi Qlti Tab Bar, ottimo inizio!
Qui ho assaggiato l’Artezan (nella foto la terza a partire da sinistra): una White IPA da 6% molto buona e piacevole, con un bel retrogusto amaro ben bilanciato e con profumi esotici. Birra a Cracovia - Multi Qlti Tap BarCol senno di poi, mi sono pentito di non aver preso altre birre in questo locale che merita davvero tanto, “purtroppo” l’apertivo e la cena sono stati troppo impegnativi e ho preferito tornare in appartamento con le mie gambe. La cosa bella è che se volete assaggiare più birre, hanno anche il bicchiere da 15cl, ma io mi vergognerei ad ordinare della birra in un bicchiere del genere. Al massimo una Vodka dato che siamo in Polonia.

C.K. Browar, un ristorante/pub molto frequentato di ul. Podwale 6-7 (davanti al Teatro Bagatela). Secondo me un po’ sopravvalutato in generale, ma si mangia bene e ci sono molte birre. il C.K. Browar è un locale molto confusionario, c’è un gran baccano e il personale non ti aiuta per niente, ma se avete un amico polacco non avrete problemi. Potrei dire che il punto di forza di questo Pub, oltre alle birre, è il prezzo dei piatti e delle bevande, ma sarebbe ingiusto nei confronti di tutti gli altri ristoranti e pub polacchi dato che sono TUTTI a buon mercato, quindi mi limiterò a dire che mi piace l’arredamento e soprattutto le lampade.

Artefakt Cafe. Nel centro del Kazimierz questo piccolo pub che spesso ospita mostre di vario genere, offre una manciata di birre che spaziano dalla semplice lager fino ad arrivare alla bomba Russian Imperial Stout. Io ho preso una English Bitter nella media ma che alla lunga stufava un po’. L’imperial stout da 10° è stata trangugiata tranquillamente dalla mia ragazza e dalla sua amica a prova del fatto che doveva essere davvero buona! Visitate l’Artefakt Cafe perché è un bell’ambiente piacevole.

Oltre a questi posti vi segnalo velocemente anche la Tap House Pracownia i przyjaciele e Chmiel Beer Pub, che godono di un’ottima reputazione.

Ultima cosa: se ne avete l’opportunità, anche se si tratta di un birrificio industriale di piccole dimensioni, andate a visitare il birrificio della Tyskie fondato nel 1629.Birra a Cracovia - Birrificio Tyskie Si tratta di una bella gita che vi permetterà di visitare un impianto storico, partecipare ad una brevissima degustazione di 3 birre (Lager, Lager Weiss a bassa fermentazione e una Lager Scura) e infine bervi una media Tyskie di 14 giorni. Tutto a circa 9 Euro (35 Zloty) viaggio escluso ma la città di Tychy, dove è locato il birrificio, è facilmente raggiungibile grazie a un pullman autostradale con un’ ora di viaggio e pochi spiccioli.

Birra a Cracovia - Birrificio Tyskie
Birra a Cracovia - Birrificio Tyskie
Birra a Cracovia - Birrificio Tyskie
Birra a Cracovia - birrificio Tyskie

Qui sopra alcune foto della visita al birrificio Tyskie nella cittadina di Tychy.

 In generali i prezzi della birra a Cracovia (come a Varsavia, Wroclaw e il resto della Polonia) sono molto bassi, ma quelli della birra artigianale si avvicinano ai nostri (è ovvio dato che le spese di produzione sono maggiori per i microbirrifici), resta comunque il fatto che per 50cl alla spina pagherete dai 2,5€ ai 4€ (che tradotto nella moneta locale sono circa 10-16 Zloty). Per il cibo vale la stessa regola, mangerete davvero bene spendendo poco pressoché ovunque, volete saperne di più sul cibo? Eccovi una piccola “guida per il viaggiatore inesperto“.
A presto Polonia, contaci.

1 comment on “Il Viaggio – birra a CracoviaAdd yours →

  1. È bello vedere come anche in Polonia ci sia questo fermento (mi si perdoni il gioco di parole) brassicolo! Cracovia è una città che ha già tanto da offrire a livello culturale e di divertimento, questo è un nuovo e ottimo motivo per innamorarsene. Davvero una città in cui vale la pena vivere o perlomeno passare moooolto tempo 🙂 Grazie di farle pubblicità in modo positivo, ultimamente sembra che si tratti solo di un posto dove andare a fare addii al celibato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *